TU

30/09/2015

TU

Tu, altro da me, richiamo semplice con cui ci si rivolge a qualcuno; Tu, amico di infanzia, in cui rivedo me, bambino; Tu, genitore, in cui riconosco me, figlio; Tu, esploratore, in cui osservo me, interessato alla e dalla vita, con la voglia di scoprirla di giorno in giorno. Il TU ‘umano’ che impone la vita, il dialogo e la dialettica, che incontra il comune e sconta le differenze. Uno spettacolo sul ‘naturale’ specchio dell’IO, conforme ai dettami, giusti e sbagliati che siano, della società cui apparteniamo, ma anche un TU anticonvenzionalista che, invece, vuole e cerca di cambiare il mondo attraverso una strenua ricerca dell’ES che da millenni scandisce e consacra il tempo corrente dell’evoluzione, civile, umana.

Compagnia Artenauta Teatro scritto e diretto da Simona Tortora

Ore 20,30