Filumena Marturano

23/01/2018

Filumena Marturano

Mariangela D'Abbraccio e Geppy Gleijeses

Di Eduardo De Filippo - Regia Liliana Cavani

Filumena Marturano è uno dei primi testi della Cantata dei giorni dispari che raccoglie le opere in cui si riversano i drammi, le ansie e le speranze di un Paese e di un popolo sconvolto dalla guerra. Filumena Marturano e Domenico Soriano, si affrontano per far valere le loro ragioni, dietro cui si celano verità troppo a lungo nascoste e sentimenti esasperati . Eduardo parte da una reazione emotiva dei personaggi per sviscerare quello che lui definisce “il conflitto tra individuo e società”. In Filumena, che rifiuta di rivelare all’amante quale dei tre figli da lei messi al mondo sia suo, si rappresenta appieno un’allegoria dell’Italia lacerata e in larga misura depauperata anche moralmente, che preannuncia la dignità e la volontà di riscatto.